CLUB SCHERMA AN PROMOSSO IN A1 NEL FIORETTO MASCHILE!

By
Updated: maggio 15, 2018

ANCONA – Si sono spente le luci dei riflettori di tutta l’Itali dopo la tre giorni di Ancona di scherma dedicata alla Coppa Italia Nazionale ed ai Campionati Italiani a squadre di serie A2.

Dopo le gare di fioretto femminile e maschile di sabato, nell’ultima giornata del programma gare si sono svolte le prove di sciabola maschile e spada maschile ed i Campionati di serie A2 di spada femminile e sciabola femminile.

Ma torniamo a sabato dove per il nostro Club è stata una giornata storica infatti la squadra di fioretto maschile classificandosi al secondo posto è stata promossa in serie A1.

La pattuglia dorica capitanata da Francesco Archivio era composta da Francesco Zechini, Luca Pincini e Giacomo Cangitano un argento dopo esser stati sconfitti in finale dal C.S. Mestre 45-29.

Una gioia immensa per il Presidente Maurizio Pennazzi e per tutto il club dorico che festeggiamo nel migliore dei modi i 50 anni della sua fondazione.

Bene anche le ragazze nella gara di fioretto Femminile disputatasi sabato con le doriche che confermano la serie A2 piazzandosi all’8 posto con la squadra formata da Serena Di Piero, Chiara Cortese, Giada Pianella Benedetta Pantanetti

In pedana anche le gare individuali di fioretto maschile e femminile dove purtroppo nessuno dei ragazzi e delle ragazze è riuscito a qualificarsi per gli assoluti. Ma ricordiamo comunque i nostri fantastici atleti che sono: Adoul Raian, Francesco Zecchini, Matteo Mariucci, Mattia Sordoni e Giacomo Cangitano.

Oltre al fioretto il nostro Club ha schierato atleti anche nella spada maschile con Sordoni e Diamanti  e nella sciabola con Maggi.

Si chiude una tre giorni fantastica con i complimenti per il Club del Presidente Pennazzi arrivati anche dalla Federazione per la grande macchina organizzativa allestita.

 

La stagione sta volgendo ormai al termine, ma ci sono ancora altre gare importanti prima delle meritate vacanze estive e comunque questa per il Club Scherma Ancona vuoi per i 50 anni di vita, vuoi per i risultati ottenuti è da incorniciare.

 

Paolino Giampaoli

Ufficio Stampa CSA

Foto: Federscherma Trifiletti

You must be logged in to post a comment Login